Presentazione

Data

dal 2 Novembre 2020 al 30 Giugno 2021

Descrizione del progetto

FINALITÀ :

  •  promuovere la continuità del processo educativo per assicurare il positivo conseguimento del successo scolastico
  •  favorire un passaggio sereno tra diversi ordini di scuola
  • orientare gli alunni nella scelta della Scuola Secondaria Superiore
  • favorire l’integrazione tra i docenti dell’istituto.

METODOLOGIE:

  • Documentazione…. con fotografie, cartelloni, elaborati individuali e collettivi
  • Verifica in itinere, attraverso incontri di confronto tra il personale coinvolto
  • Lezioni frontali e laboratoriali, discussioni
  • Compilazione di questionari, raccolta di informazioni
  • Intervento di esperti
  • Colloqui individuali.

RAPPORTI CON ALTRE ISTITUZIONI:

  • Asilo Nido “Piccoli Passi”
  • Asilo Nido “Bimbi in buone mani”
  • asilo nido“L’aquilone”
  • Scuole Secondarie di Secondo Grado di Milano e provincia e di Pavia.
  • Comune di Binasco
  • Protezione civile di Binasco
  • Associazione Maestri del Lavoro
  • Scuola primaria non statale Maria Bambina
  • Scuola infanzia non statale di Vernate.

Scheda completa del progetto

Obiettivi

Per i bambini 

  • promuovere un passaggio graduale e sereno dei bambini provenienti dal nido
  • favorire la conoscenza di coetanei, adulti di riferimento e spazi nuovi
  • vivere esperienze significative e stimolanti in contesti diversi
  • riconoscere e valorizzare le competenze già acquisite in un percorso formativo unitario.

Per educatori e insegnanti

  • concordare un percorso educativo e metodologico comune
  • favorire, nel rispetto delle diverse specificità scambi di informazione e di esperienze fra i due livelli

Per i genitori

  • ricevere informazioni sulle modalità organizzative inerenti il progetto continuità
  • affrontare con maggiore serenità l’inserimento dei bambini nella nuova scuola.

Continuità e orientamento
Per gli alunni della scuola secondaria di primo grado:

  • sostenere lo studente nella definizione di un progetto personale futuro e nei percorsi di scelta
  • offrire un supporto specialistico in casi di disorientamento su tematiche formative
  • favorire la consapevolezza delle risorse e potenzialità individuali
  • sviluppare competenze di autovalutazione.

Per gli alunni della scuola primaria e dell’infanzia

  • favorire un passaggio sereno all’ordine di scuola successivo
  • promuovere lo sviluppo di competenze socio-relazionali con particolare attenzione all’ascolto, alla disponibilità verso gli altri e alla collaborazione.

Per i docenti

  • creare le condizioni necessarie per garantire processi formativi organici e coerenti
  • favorire lo scambio e il confronto tra gli alunni
  • consolidare la collaborazione tra i due ordini di scuola.

Per i genitori:

  • offrire informazioni e occasioni di confronto e scambio
  • sviluppare capacità di sostegno alla scelta
Partecipanti

Raccordo nido-infanzia

  • bambini frequentanti l’ultimo anno dell’asilo nido - bambini di 3 e 4 anni della scuola dell’Infanzia
  • insegnanti
  • educatori
  • genitori.

Continuità e orientamento

  •  classi seconde e terze scuola secondaria di primo grado - classi quinte scuola primaria
  • “grandi “scuola dell’infanzia
  • genitori degli alunni delle classi sopra indicate