A tutto il personale
A tutte le famiglie
Al Comune di Binasco
Al Comune di Vernate

 

Oggetto: Ripresa delle lezioni in presenza fino alle classi prime della Scuola Secondaria di I Grado dal 07/04/2021.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO    l’art. 2 del Decreto Legge n. 44 del 1 aprile 2021 “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici”;

VISTA    l’Ordinanza del Ministro della Salute del 2 aprile 2021 “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle Regioni Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta” che proroga anche per la Lombardia le misure della c.d. “zona rossa” per un periodo di ulteriori quindici giorni e fatta salva una nuova classificazione;

 DISPONE 

  1. A partire dal 7 aprile 2021, le attività didattiche riprendono in presenza per tutte le sezioni della scuola dell’infanzia, per tutte le classi delle scuole primarie e per le classi prime della scuola secondaria di primo grado, con uso obbligatorio dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, salvo che per i bambini e le bambine di età inferiore ai 6 anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, e con tutte le altre disposizioni vigenti.
  2. Le attività didattiche in presenza restano sospese per le sole classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado. Le suddette classi svolgono le attività didattiche a distanza in conformità al Piano per la Didattica Digitale Integrata. Resta salva la possibilità di svolgere parte delle attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali ai fini dell’inclusione.
  3. I docenti di scuola secondaria di primo grado svolgono le attività in presenza quando in servizio nelle classi prime; per le classi seconde e terze, al fine di preservare l’efficienza della rete e non sovraccaricarla, i docenti possono effettuare il proprio orario di servizio anche presso il proprio domicilio con autorizzazione del Dirigente Scolastico, fatte salve le esigenze di prestare il servizio in presenza con particolare riferimento alla frequenza in aula degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali. In ogni caso, sono a disposizione per la sostituzione dei colleghi assenti per le ore non prestate di mensa, completamento, compresenza e studio assistito.
  4. Il personale assistente amministrativo continua a prestare servizio in modalità agile secondo le disposizioni del DSGA.
  5. Il personale collaboratore scolastico continua a prestare servizio in presenza, tenuto conto della frequenza in aula degli alunni in tutte le scuole.

Il presente provvedimento è valido dal 7 aprile 2021 fino a diversa disposizione.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Stefano EMPILLI
(documento agli atti firmato digitalmente)

Documenti